Home » VDO, Continental, Ate: la sicurezza si fa strada

VDO, Continental, Ate: la sicurezza si fa strada

Spread the love

continental-drive-assistance.jpg
VDO ha promosso, in collaborazione con Continental e ATE, una campagna di sensibilizzazione sull’importanza che rivestono gli pneumatici, il sistema frenante e i suoi nuovi prodotti ad alta tecnologia al fine di una maggiore sicurezza stradale e sul posto di lavoro. Gli altri sistemi di sicurezza attiva come l’ABS e l’ESP, che rendono il veicolo più sicuro e controllabile, non possono operare al meglio se gli pneumatici presentano una profondità della scolpitura del battistrada al di sotto di quello consentito dalla legge o i dischi freno hanno uno spessore al di sotto del minimo “TH”.

Ma anche se la velocità è eccessiva in strade dove esistono limiti ben precisi o quando con l’auto, in fase di manovra, la visibilità offerta dagli specchi retrovisori non è sufficiente e presenta delle zone cieche, si verificano conseguenze spesso tragiche. Situazioni che si presentano in particolare con veicoli tipo SUV, overcross, fuoristrada 4×4, caravan, camper o mezzi commerciali e industriali. Gli incidenti letali nei mercati, cantieri, cave, porti e autostrade sono all’ordine del giorno.

VDO, Azienda del Gruppo Continental, è stata tra le prime a presentare sistemi di videoretrovisione in ottemperanza della direttiva del Parlamento Europeo del maggio 2006 per il settore industriale e adesso presenta in anteprima anche l’installazione delle retrocamere anche sulle autovetture.

Il limitatore di velocità, Pedal Interface, che VDO, per essere in regola con la normativa europea, già fornisce per l’installazione sui veicoli commerciali e industriali è ora disponibile ed equipaggiabile anche per le auto di serie, a salvaguardia della sicurezza di tutti gli utenti della strada: pedoni, ciclisti, motociclisti, giovani neopatentati, automobilisti, autotrasportatori.

La validità di questi dispositivi elettronici è stata testata, con il coordinamento di TML Comunicazione, sulla pista dell’Aeroclub Volovelistico Alpino (AVA) di Valbrembo dagli istruttori della Scuola di Guida Sicura Nove&quindici di Bergamo e presentata alla stampa specializzata il 21 ottobre 2008, che ha eseguito tra l’altro uno slalom in retromarcia e un parcheggio in un cantiere virtuale guidata dai videoretrovisori, oltre che un giro di prova con gli alianti dell’Aeroclub.

Con un fatturato annuo atteso di oltre 26.4 miliardi di euro nel 2008, Continental Corporation è tra i più importanti fornitori mondiali dell’industria automobilistica. Come fornitore di sistemi frenanti, sistemi e componenti per trasmissione e telaio, strumentazione, soluzioni infotainment, elettronica di bordo, pneumatici ed elastomeri tecnici, Continental contribuisce al miglioramento della sicurezza di guida e alla salvaguardia dell’ambiente. Le competenze di Continental si estendono anche al mondo della comunicazione per l’automobile. Attualmente, il gruppo occupa circa 150.000 dipendenti in circa 200 siti in 36 paesi del mondo.

Fornitore di operatori OEM e aftermarket a livello mondiale, la Divisione Interior di Continental AG sviluppa e produce sistemi elettronici che consentono il controllo e la comunicazione delle informazioni all’interno dei veicoli sulla base delle necessità del conducente e delle condizioni di guida. La Divisione Interior ha un fatturato annuo superiore ai 6 miliardi di euro e impiega oltre 33.000 dipendenti. La gamma dei prodotti comprende cluster di strumenti e display multifunzione, centraline, sistemi elettronici per l’accesso alla vettura, sistemi di rilevamento dati dei pneumatici, climatizzatori, impianti radio, sistemi multimediali e navigatori, soluzioni telematiche, moduli e sistemi cockpit. La divisione sviluppa inoltre dispositivi elettronici per le comunicazioni tra le auto (car-to-car) e tra l’automobile e le infrastrutture (car-to-infrastructure), l’accesso a internet e l’integrazione degli apparecchi mobili (car-to-device). L’impegno dell’azienda verso l’integrazione riduce la complessità dei sistemi e assicura soluzioni efficienti ed economiche per la gestione delle informazioni all’interno di vetture, veicoli commerciali e industriali

L’unità produttiva Commercial Vehicles & Aftermarket (CV & AM) di Continental soddisfa le esigenze specifiche del segmento di mercato relativo ai veicoli commerciali e industriali. Con i marchi Continental, VDO e ATE fornisce prodotti, sistemi e servizi di elettronica. Per i veicoli commerciali e speciali la gamma dei prodotti comprende tachigrafi, sistemi di comando e controllo per l’elettronica del motore e di bordo, componenti per l’interfaccia uomo-macchina quali strumentazione, pannelli e soluzioni cockpit, dispositivi per la lettura dei pedaggi e soluzioni telematiche per il traffico pubblico a breve distanza. L’offerta commerciale per il mercato del ricambio (aftermarket) rivolta alle Concessionarie e alle Officine Indipendenti comprende sistemi carburante, sistemi lava-vetri e lava-fari,pezzi di ricambio per sistemi frenanti e strumentistica di diagnosi. Inoltre, il settore CV & AM fornisce i pezzi di ricambio anche dopo la fine serie presso la casa automobilistica, coadiuvato da una rete mondiale di società di distribuzione e servizi d’assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *