Home » Alfa Romeo omaggia Casey Stoner con un Alfa 159 Sportwagon TI

Alfa Romeo omaggia Casey Stoner con un Alfa 159 Sportwagon TI

Spread the love

casey-stoner_rif_alfa159.jpg
Il brand Alfa Romeo ha consegnato al campione del mondo Casey Stoner un’Alfa 159 Sportwagon TI equipaggiata con il potente 2.4 JTDM 20v da 210 CV. Testimonial Alfa Romeo anche nella stagione 2008, il pilota australiano del Ducati MotoGP Team – di cui il brand è Official Sponsor per la terza volta consecutiva – potrà così apprezzare subito le doti di questa vettura in attesa del “Grand Prix of Qatar”, primo appuntamento del MotoGP 2008 in programma il 9 marzo. Abbinato a un cambio meccanico a 6 marce, il 2.4 JTDM 20v dell’Alfa 159 Sportwagon sviluppa una potenza massima di 210 CV a 4.000 giri/min e una coppia di 400 Nm a 1500 giri/min. L’erogazione della coppia, il cui valore massimo è già disponibile ad un regime molto basso, ne esalta le caratteristiche di prontezza e risposta al pedale dell’acceleratore. Così equipaggiata l’Alfa 159 Sportwagon raggiunge una velocità massima di 228 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 8,4 secondi.

Contraddistinta da un’affascinante livrea nera, la nuova 159 Sportwagon di Casey Stoner è proposta nell’allestimento sportivo TI come dimostrano, all’esterno, l’assetto ribassato, i pneumatici maggiorati, i cerchi in lega da 19”, le minigonne e i freni di grandi dimensioni con pinze colore rosso. Dunque, una vettura molto grintosa e decisamente “aggrappata” all’asfalto. All’interno, poi, l’ambiente TI si riconosce per i sedili a conformazione sportiva in pelle, oltre al volante dall’impugnatura sportiva e al pomello del cambio rivestiti in pelle traforata e ai rivestimenti del padiglione e dei montanti in tinta scura. La stessa impronta sportiva per la grafica dello strumento, la pedaliera e il batticalcagno con sigla TI. Infine, questa particolare versione offre una dotazione di serie di grande valore come dimostrano il climatizzatore bi-zona e il sistema VDC.

Tra l’altro, lo scorso anno proprio un’Alfa 159 Sportwagon TI ha svolto il compito di Safety Car nelle 13 gare del “SBK Superbike World Championship® “, prestigioso campionato che ha visto la partecipazione di Alfa Romeo in qualità di Official Sponsor, Official Car e Safety Car. Inoltre, la Safety Car Alfa Romeo è scesa in pista, nel warm up e prima di ogni gara, anche nelle competizioni che si sono svolte nel contesto del Mondiale Superbike, ossia Superstock 600 European Championship, Superstock 1000 FIM Cup e il Mondiale Supersport. Dunque, un’esperienza esaltante che il brand ripeterà anche nel 2008 con il titolo di Top Sponsor del Superbike World Championship e Official Sponsor di Ducati Corse.

Da ricordare, infine, che con questa 159 Sportwagon TI il giovane Casey Stoner aggiunge una seconda vettura Alfa Romeo al proprio “parco auto”: infatti, per celebrare la vittoria nel MotoGP 2007, gli era stata donata dal brand una particolare Alfa Spider 3.2 da 260 CV con cambio Q-Tronic e trazione integrale “Alfa Q4” evoluta. Ovviamente, la spider speciale è stata personalizzata con alcuni particolari estetici che riprendono sia la grafica del casco di Stoner sia il mondo delle corse con l’immancabile “alloro” della vittoria 2007.

Via | MotoriOnLine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *