Home » Peugeot 308 GTi: il grande ritorno a luglio

Peugeot 308 GTi: il grande ritorno a luglio

Spread the love

Peugeot 308 GTi: il grande ritorno a luglio Arriverà a luglio la nuova Peugeot 308 GTi, una sigla che per i nostalgici delle vetture potenti della Casa del Leone ha un grande significato, un grande rientro che vede anche il debutto sulla compatta 5 porte di un nuovo motore, si tratta del 1.6 THP capace di erogare una potenza 200 CV e 275 Nm (fra 1.700 e 4.500 giri/min.), lo stesso della Peugeot RCZ che, senza andare ad intaccare le prestazioni, ha un occhio di riguardo per consumi ed emissioni. I consumi dichiarati parlano di 6,9 litri per percorrere i canonici 100 km, con emissioni di CO2 che si attestano a 159 g/km.

L’ animo sportivo della Peugeot 308 GTi, disponibile solo con carrozzeria hatchback a 5 porte, si evince dal frontale Sport che ha attinto dalla 308 CC, ma anche da paraurti posteriore ribassato con diffusore “Perla Nera”, spoiler sul lunotto e doppio terminale di scarico cromato, il logo GTi fa mostra di sé su coda e fianchi. Negli interni della Peugeot 308 GTi, saltano subito all’ occhio il volante sportivo in pelle con appiattimento inferiore e incavi per i pollici, come in tutte le sportive, l’ alluminio predomina su poggiapiedi e pomello del cambio.

Punta di diamante della nuova Peugeot 308 GTi, naturalmente, 1.6 THP 200 CV ad iniezione diretta di benzina, turbocompressore Twin-Scroll da 1,3 bar e fasatura variabile VTi, omologato Euro 5, abbinato al cambio manuale a 6 marce che le permette, in soli 7,7 secondi, di accelerare da 0 a 100 km/h e di raggiungere una velocità massima di 237 km/h.

Il piacere di guidare una sportiva è sentire il rombo del motore, ad aggiungere la giusta dose di grinta alla Peugeot 308 GTi c’ è la tecnologia “Sound System” che grazie ad una membrana vibrante ed a un apposito condotto di risonanza, modificano ed amplificano la resa acustica.

La prestanza della sportività per Peugeot 308 GTi è supportata da ammortizzatori maggiorati e rivisti su tutti gli assi, l’ assetto è stato abbassato di 10 mm, arrivando ad un’ altezza di 1.488 mm e facendo scendere più in basso il baricentro. Le ruote da 18 pollici, montano pneumatici da 225/40 R18 con dischi freno da 340×30 mm di diametro davanti (ventilati) e 290×12 mm dietro.

Tutto sommato abbordabile anche il prezzo della Peugeot 308 GTi, stiamo parlando di 23.900 euro, che comprende di serie l’ ESC con controllo dinamico della stabilità, controllo di trazione intelligente e sistemi di controllo e gestione della frenata,, per chi vuole godersi appieno il piacere di guida in pista, si potranno disattivare tutti i dispositivi in modalità “ESP off”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *