Home » Un kit che trasforma le bici in motorizzate ebike

Un kit che trasforma le bici in motorizzate ebike

Spread the love

Le ebike sono fantastiche, ma se possiedi già una bicicletta, ha più senso convertirla in una ebike. L’unico problema è che i kit di conversione sono spesso ingombranti, costosi e una vera seccatura da montare. Tuttavia con Pikaboost di LIVALL,  un kit di conversione ebike compatto che ha appena superato il suo obiettivo di finanziamento su Kickstarter, può essere installato in meno di 30 secondi. È più come montare una nuova luce posteriore che aggiornare la tua trasmissione a una motorizzata. Tutto quello che devi fare è bloccare l’unità sullo stelo della sella della tua bici e posizionarla sulla gomma posteriore. Il potente motore all’interno quindi fa girare la ruota posteriore per te, utilizzando sensori intelligenti per reagire senza soluzione di continuità alla velocità con cui stai pedalando e se stai guidando in piano, in salita o in discesa. C’è anche un sensore del freno che è altrettanto veloce e facile da montare. Questo rileva quando stai frenando e interrompe l’alimentazione al motore, per una decelerazione più sicura ed efficiente.

La tua bici ora è una ebike. Si sente e si guida ancora come la tua vecchia bici, ma ora riceverai assistenza quando il gioco si fa più duro, eliminando lo sforzo dalle salite in salita e allontanandoti dai semafori. Grazie a un sensore a doppio asse, giroscopio, accelerometro e un algoritmo intelligente, Pikaboost rileva se stai pedalando in salita, in discesa o su strada pianeggiante e se c’è una tendenza all’accelerazione o alla decelerazione. Quindi regola dinamicamente la potenza del motore, fornendo una transizione graduale al variare della velocità. Hai la possibilità di ricevere assistenza in qualsiasi momento o solo in salita. Oppure puoi spegnerlo completamente, ovviamente. Se stai affrontando lunghi viaggi e ripide colline, Pikaboost è un’ottima notizia per le tue ginocchia.

Batteria a lunga durata e misure compatte

Nonostante le sue dimensioni compatte e il peso di soli 3 chili, Pikaboost racchiude una batteria da 234 Wh che ti offre un’autonomia di 18 miglia (30 km). La durata della batteria può essere ulteriormente estesa grazie alla frenata rigenerativa e all’intelligente “modalità Esercizio”. Questo inverte il normale funzionamento di Pikaboost, disattivando l’assistenza e ricaricando la batteria con la potenza della tua pedalata. Le altre modalità disponibili sono Cruise ed Eco. Cruise è per brevi tragitti in città, e fornisce assistenza motoria in ogni momento. Eco prolunga la durata della batteria dandoti una mano solo quando sei in salita. La batteria può essere caricata completamente dalla rete in sole 3 ore.

Altre caratteristiche

Pikaboost trova spazio anche per il rilevamento delle cadute, il rilevamento delle scivolate e persino una potente luce posteriore che funge anche da luce di stop. L’unità è classificata IP66 per la resistenza alla polvere e all’acqua, mentre la ruota che fa girare la ruota della bicicletta è realizzata in un materiale in gomma resistente all’usura e durevole. L’usura causata è inferiore a quella che subisce il tuo pneumatico essendo a contatto con il suolo, perché durante la guida si verifica solo “attrito statico”. Pikaboost è controllato tramite un’app e, per maggiore tranquillità, può essere bloccato tramite il Bluetooth del telefono. L’app ti consente anche di impostare i limiti di velocità in base alle leggi della tua parte del mondo, fino a 21 mph (35 km/h).

SUPPORTA QUI IL PROGETTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *