Home » Alfa Romeo Tonale eletta auto Europa 2023 e scelta dai carabinieri

Alfa Romeo Tonale eletta auto Europa 2023 e scelta dai carabinieri

Spread the love

Alfa Romeo Tonale si aggiudica il titolo di “Auto Europa 2023”

Il presidente dell’UIGA, Gaetano Cesarano ha rilasciato una dichiarazione in merito alla vittoria dell’Alfa Romeo Tonale all’eurocar 2023 diventando così la miglior auto europea dell’anno. Un premio abbastanza importante che riporta il panorama italiano nelle vette più importanti del settore. Queste, dunque, le sue parole in merito alla vittoria dove ovviamente si menziona anche la sostenibilità:

Il premio Auto Europa assegnato ad Alfa Romeo Tonale mostra l’indissolubile legame passionale degli italiani con l’automobile, che trova il giusto punto di sintesi con l’innovazione, la ricerca stilistica e gli alti standard di sostenibilità e sicurezza che l’industria sfoggia sul mercato. Tutte le auto concorrenti al premio rappresentano il meglio che le Case propongono oggi agli automobilisti nei rispettivi segmenti, declinato in tutte le alimentazioni nel percorso di transizione energetica della mobilità.

La Tonale ha prevaricato in una gara dove erano presenti altri 20 modelli di SUV compatti elettrici. Come detto da Cesarano ha vinto grazie all’innovazione, qualità, design ed economia nell’utilizzo. Si è poi unito all’entusiasmo della vittoria anche il manager italiano di Alfa Romeo, Raffaele Russo:

Siamo orgogliosi di ricevere questo prestigioso riconoscimento, che è stato assegnato a Tonale da una giuria di esperti del settore insieme a tantissimi semplici appassionati di motori. Ciò conferma quanto il nostro SUV compatto abbia conquistato davvero tutti. Il suo segreto? È l’unica vettura in questo segmento a coniugarla tecnologia più innovativa e sofisticata con la bellezza senza tempo del design italiano, il tutto esaltato dal piacere di guida che solo Alfa Romeo può regalare.

Intanto l’arma dei Carabinieri ha già cominciato ad ordinare i primi modelli che andranno a far parte del parco motori dando una nuova boccata di stile senza rinunciare ovviamente alla necessaria potenza. Infatti il modello della Tonale dei Carabinieri avrà un motore 1.5 mild hybrid da 160 CV e trazione anteriore, allestita seguendo le specifiche RMB (Nuclei Radiomobili di Comandi Provinciali). All’ordine ci sono attualmente 360 Alfa Romeo Tonale al costo unitario di 68.652 euro IVA esclusa, per un totale di poco più di 30 milioni di euro, comprensivo di assistenza 6 anni o 150 mila chilometri. Si prevede comunque che ci saranno in futuro altri ordini. Questa scelta conferma inoltre la lunga partnership tra l’arma dei Carabinieri e la casa automobilistica Alfa Romeo, ricordiamo infatti che in dotazione ci sono anche le Stelvio se non gli ultimi modelli delle 156 ancora in circolazione, confermando anche che i Carabinieri non mancano mai di stile ed efficienza, come giusto che sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *