Home » Tesla: come utilizzare i sistemi di sicurezza

Tesla: come utilizzare i sistemi di sicurezza

Spread the love

Ogni Tesla è dotata di molti meccanismi di sicurezza che il guidatore può attivare per sfruttare al meglio le capacità della casa automobilistica. Esistono sei sistemi di sicurezza principali: Telecamera per cabina, Allarme di sicurezza, Pin to Drive, Modalità sentinella, Richiedi inserimento manuale e Sensori di intrusione. Per accedere a una di queste funzionalità, i conducenti devono utilizzare il touchscreen dell’auto e trovare la sezione “Sicurezza e protezione”. Ci sono stati problemi di sicurezza sui veicoli Tesla, in particolare le minacce alla sicurezza informatica. Man mano che i veicoli si connettono con il tipo di tecnologia visto nei casi di integrazione degli smartphone, gli hacker possono concentrare la loro attenzione sullo sfruttamento delle vulnerabilità dell’auto. Nel 2020, secondo quanto riferito, la Model X presentava un punto debole che un hacker esperto poteva sfruttare utilizzando il Bluetooth per accedere al veicolo elettrico. Mentre Tesla ha risposto con la promessa di rilasciare un aggiornamento per risolvere il problema.

La Cabin Camera si trova solitamente sopra lo specchietto retrovisore dei seguenti modelli: Model S (edizione 2021 o successiva), Model 3, Model X (edizione 2021 o successiva) e Model Y. Tesla sottolinea che solo i veicoli Model 3 e Y supportano Tesla Vision sperimenterà le funzionalità di Cabin Camera. Ricordiamo che il mese scorso la casa automobilistica ha iniziato a estrarre i sensori a ultrasuoni dai suoi veicoli elettrici. Cabin Camera aiuta a mantenere un comportamento di guida decente quando il pilota automatico è attivo monitorando l’attenzione del conducente. Invia avvisi se rileva una mancanza di vigilanza.

L’allarme di sicurezza è in grado di avvisare i conducenti quando viene utilizzata una chiave non riconosciuta per accedere al bagagliaio o alle porte. L’attivazione del sistema è possibile tramite i comandi touchscreen. L’allarme può essere disattivato tramite l’applicazione mobile Tesla, il portachiavi o la chiave magnetica. Con la funzione “Pin to Drive”, i conducenti possono impostare un codice a 4 cifre utilizzato per la verifica prima che l’auto possa essere guidata. Impostare la password e disattivarla è possibile tramite il touchscreen.

La modalità sentinella è un’altra feature che aiuta i proprietari di Tesla a rilevare attività sospette intorno all’auto quando è bloccata e parcheggiata. La sua risposta si basa sul livello di minaccia. Se ritiene che la minaccia sia grave, il veicolo registrerà l’attività mentre suona l’allarme. Subito dopo, i conducenti riceveranno una notifica sulla loro app relativa all’incidente. La modalità sentinella può essere avviata tramite l’app, il touchscreen o il comando vocale.

Require Manual Entry consente ai conducenti di disabilitare l’ingresso passivo e richiedere l’ingresso nel veicolo elettrico tramite una chiave magnetica. Sebbene il livello finale della sicurezza di Tesla, il sensore di intrusione, condivida somiglianze con la modalità sentinella, il primo presenta miglioramenti che migliorano la sua capacità di monitorare e segnalare azioni sospette intorno alla Tesla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *