Home » Citroen DS3 Grey Matter, la serie limitata della modaiola francese

Citroen DS3 Grey Matter, la serie limitata della modaiola francese

Spread the love

La Citroen DS3 ha sempre detto la sua quanto a stile e glamour, con un DNA modaiolo, ed a conferma del suo carattere fashion, la casa francesce lancia una vera e propria nuova collezione, quasi come fosse una vero e proprio campionario per la nuova stagione, dopo le versioni firmate da Kenzo, Yves Saint Laurant e Orla Kiely, arriva l’esclusiva Citroen DS3 Grey Matter che sarà prodotta in serie limitata, solo 750 esemplari, che aggiunge un nuovo colore di carrozzeria, un punto di marrone piuttosto particolare “Hickory Brown”.

La colorazione scelta per gli sticker adesivi sono prevalentemente color oro, che ben si abbina al colore marrone particolare scelto per la carrozzeria, una nuance accuratamente studiata degli stilisti della Citroen molto attenti agli ultimi dettami di moda che da tempo curano l’aspetto trendy della DS3.

La collezione estiva della Citroen DS3 è caratterizzata dal tema decorativo del tetto, che si chiama Flavio, il nome del designer vincitore del concorso indetto dalla Casa del Double Chevron, che costituisce il premio del concorso, che era proprio la commercializzazione del progetto vincente.

La nuova Citroen DS3 Grey Matter sarà equipaggiata solo con motori a benzina, il 1.6 VTi da 120 cavalli che costa 23.400 euro e il 1.6 THP da 150 cavalli proposto a 24.950 euro, nei prezzi non è inclusa l’IVA.

Nell’estetica della Citroen DS3 Grey Matter si presenta con una carrozzeria color grigio opaco, con dettagli cromati, il tetto può essere scelto fra bianco o nero, la particolarità è che i cerchi in lega da 17 pollici saranno in tinta con il colore del tetto, volendo, sul tetto potranno essere aggiunte delle decorazioni. I gusti degli specchietti retrovisori e le cornici dei fari posteriori, inoltre, hanno dettagli cromati.

Gli interni della Citroen DS3 Grey Matter, invece, sono in pelle, il pacchetto comfort, aggiunge il climatizzatore automatico, il navigatore satellitare e l’impianto audio HiFi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *