Home » Jeep Patriot 2.2 CRD: nuovo motore turbodiesel da 163 CV

Jeep Patriot 2.2 CRD: nuovo motore turbodiesel da 163 CV

Spread the love

Jeep Patriot 2.2 CRD: nuovo motore turbodiesel da 163 CVArriva sul mercato italiano la nuova Jeep Patriot 2.2 CRD che ha debuttato al Salone di Parigi, equipaggiata con un interessante nuovo propulsore 2.2 litri turbodiesel common-rail, che sfrutta l’ iniezione diretta ad alta pressione abbinata ad un turbocompressore a geometria variabile, in grado di erogare una potenza di 163 CV con una coppia massima di 320 Nm abbinato al cambio manuale a 6 marce.

La differenza dalla precedente versione è una potenza superiore del 16% e una coppia maggiore del 3%, grazie ai quali si verifica un maggior capacità di carico pari a circa 2000 kg. Non aumentano i consumi, nonostante le buone prestazioni, Jeep Patriot 2.2 CRD chiede mediamente 6,6 litri per percorrere 100 km, vale a dire che potrà viaggiare per 780 km senza dover fare il pieno, emettendo solo 172 g/km di CO2.

Rinnovate anche le dotazioni di serie della Jeep Patriot 2.2 CRD, fra cui i poggiatesta anteriori attivi, il dispositivo di assistenza alla partenza in salita, soprattutto in quelle più ripide, il sofisticato sistema di trazione integrale Active Full-time Freedom Drive I, che assicura la massima sicurezza in ogni condizione di utilizzo, nell’ allestimento top Limited anche gli airbag laterali anteriori, il climatizzatore automatico, il retrovisore interno autoanabbagliante, il sedile del guidatore a regolazione elettrica, il Bluetooth e il controllo l’utilissimo controllo della pressione pneumatici TPM.

Jeep Patriot 2.2 CRD arriverà sul mercato italiano da metà novembre con prezzi di listino che partono da 26.300 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *