Home » Jeep Wrangler: presentato ufficialmente il restyling

Jeep Wrangler: presentato ufficialmente il restyling

Spread the love

È stato presentato ufficialmente il restyling del fuori strada per eccellenza, la Jeep Wrangler, il modello più rappresentativo del marchio che ormai fa parte del gruppo Fiat, mentre gli esterni non sono aggiornati, tranne i nuovi colori, riguarda prevalentemente gli interni, completamente ridisegnati a partire dalla plancia che si presenta ora con una forma più ergonomica, la console centrale ed il quadro strumenti completamente rivisitato. Maggior comfort e silenziosità grazie anche alle modifiche apportate a cambio ed insonorizzazione.

Sotto il cofano della Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited si trovano il turbodiesel di 2.8 litri da 200 CV e coppia massima di 410 Nm, con il cambio manuale, che arriva a 460 con quello automatico, entrambi dotati del sistema Start&Stop. Per chi ha esigenze di un motore più potente è offerto il 3.8 litri benzina che eroga una potenza di 199 CV con una coppia di 315 Nm.

Sono tre gli allestimenti proposti per Jeep Wrangler: “Sport”, “Sahara” e “Rubicon”, con prezzi che partono da 31.000 euro per chi preferisce Jeep Wrangler 2.8 CRD in allestimento Sport, salgono a 38.700 euro per la versione Unlimited Rubicon con cambio automatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *